25 settembre 2005

FLAMURA - perdere i file

Io, 20 anni fa piu' o meno - avevo 15 anni, ho involontariamente causato la perdita dei file di alcune migliaia di assicurati presso una nota agenzia di assicurazioni del posto in cui abitavo.
Ero quello che "ne capiva" di computer, ed il gestore dell'agenzia mi chiamo' per fare una transumanza di dati in corrispondenza di alcune scadenze vitali - tipo bisognava spedire 8000 lettere ai vari assicurati per ricordar loro di pagare non ricordo che cosa.
Tutto ando' bene fino a che - magia - i dati erano irrecuperabili.
Pensavo di cambiar continente. Mi stavo anche per mettere con una ragazza - ma il fattodi aver involontariamente causato la perdita di dati (e quindi, potenzialmente, una perdita di clienti e di danaro non indifferente) mi aveva fatto quasi crollare il mondo addosso. Peraltro, l'assicuratore capo non aveva capito (o forse si? non lo so) che era stata colpa mia, ma suo figlio l'aveva capito eccome, e per tre giorni (in cui ho lavorato senza mangiare ne' dormire) e' stato li a dire "enno', ora glielo dico a mio padre". Beh, al quarto giorno, i dati erano tutti daccapo li’. Non perche' li avessi re-inseriti (ci avrei messo, avevo stimato, circa 1 anno intero), ma perche' avevo trovato il modo di recuperarli dall' "Inferno" .

Sorge spontanea una domanda: ma l'agenzia di assicurazioni era assicurata?